Baschi è in provincia di Terni, la cittadina che domina dall’alto una vallata nella quale scorre parte del tratto umbro del fiume Tevere. Terra di alti sapori laddove la chef Edi Dottori esprime le sue bontà, caratterizzate da creatività e concretezza.

Sala della Comitissa, ristorante e anche bistrot, caratterizzato da un ambiente elegante e inserito nel contesto storico del luogo. Qui, tra il verde delle colline umbre c’è il bel borgo medioevale di Baschi dove è collocato il ristorante Sala della Comitissa di Edi, che annovera l’importante presenza dell’attuale miglior sommelier d’Italia, l’umbro Maurizio Filippi. La chef di origini marchigiane, sincera e appassionata alla cucina, si ritrova in Umbria dopo numerose esperienze nel mondo della ristorazione, dando spazio alle sue preparazioni semplici ma allo stesso tempo ricercate e con le materie giuste. Tradizione di terra in un ambiente altamente vocato nel cuore dell’Italia, ma con contestuale spirito innovativo e lo sguardo rivolto anche ad ispirazioni che vengono dal mare.

Nella serata del 4 giugno 2017 Edi Dottori chef della Comitissa, disposta insieme ad altri chef partecipanti nella sala del noto Gran Caffè Zerilli a Vico Equense, ha presentato nel corso della rassegna una pietanza della tradizione con un primo classico ma indicativo come il “tortellino alla panna incontra la dolcezza delle verdure candite”, illustrato dalla stessa Edi nel corso della Festa a Vico e degustato con molto interesse dai numerosi appassionati che hanno raggiunto la località sorrentina nella tre giorni dell’arte culinaria espressa in open air.

PIATTO DI PASTA: “tortellino alla panna incontra la dolcezza delle verdure candite”.

Originale il metodo di lavoro dello staff di Sala della Comitissa che non predilige di seguire un menù classico o orientato alle stagionalità, ma rivolto alla presentazione pressoché giornaliera dei preparati, tra cui i di pani fatti in casa con farine macinate a pietra e lievitazioni naturali, la pasta rigorosamente tirata al mattarello, carni lavorate senza utilizzo di tritacarne e quant’altro, il tutto semplificato e trasformato al momento per raggiungere l’obiettivo della visibilità e gusto delle pietanze con l’alta qualità delle materie utilizzate.

Edi Dottori, che annovera variegate esperienze dell’arte in cucina, presso la propria location ha corroborato numerosi eventi con la partecipazione di noti chef anche stellati e sommelier e la stessa in tal senso non è nuova alle sue incursioni in Campania. Infatti, di recente, è stata presente anche al tour insieme agli chef aderenti all’associazione CHIC (Charming Italian Chef) che si è tenuta presso la bella struttura di Aquapetra Resort & Spa a Telese Terme nel Sannio beneventano e, non ultima, nella cucina di Gourmeet di via Alabardieri a Napoli, lo scorso maggio, con la chef resident Antonella Rossi per una serata in rosa, nel contest specifico dedicato alle donne italiane.

Sala della Comitissa a Baschi (TR) – via Roma

Franco D’Amico

Fonte: tempiodivino.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Privacy Policy

Chiudi